In Alleanza

Il blog del Centro Internazionale di Spiritualità

Avvolta dalla Misericordia… fu tutta di Lui e tutta per tutti

Lascia un commento

Canto iniziale: Cantiamo te, Signore della vita,
il nome tuo è grande sulla terra
tutto parla di te, e canta la tua gloria,
grande tu sei e compi meraviglie, tu sei Dio.
Cantiamo te, Signore Gesù Cristo,
Figlio di Dio venuto sulla terra,
fatto uomo per noi, nel grembo di Maria.
Dolce Gesù risorto dalla morte sei con noi.
Cantiamo te, amore senza fine,
tu che sei Dio, lo Spirito del Padre,
vivi dentro di noi, e guida i nostri passi,
accendi in noi il fuoco dell’eterna carità.

C: Nel nome del padre e del Figlio e dello spirito Santo T: AMEN
C. Dio, ricco di misericordia che per riunire i popoli in uno ha donato il Figlio suo e lo Spirito Santo, sia con tutti voi. T: E con il Tuo Spirito
C: Padre santo, affascinati dalla gloria che splende sul volto del Tuo Figlio Gesù, anche noi, come Santa Maria de Mattias, abbiamo scoperto il tesoro nascosto e la beatitudine di chi ha scelto Te solo al di sopra di tutto. Guarda con tenerezza i nostri passi alla Sua sequela e fa’ che, tenendo fissi gli occhi su di Lui, avanziamo con fiducia nell’edificazione del Tuo Regno. Per il nostro… T: AMEN
Gesù… Volto della misericordia di Dio… mi rubò il cuore
Ant. Ti amo e ti voglio amare in eterno.
Tu sei l’amore mio e io sono tutta tua.

SALMO 44, 2-10 (I) Le nozze del Re

Effonde il mio cuore liete parole, +
io canto al re il mio poema. *
La mia lingua è stilo di scriba veloce.
Tu sei il più bello tra i figli dell’uomo, +
sulle tue labbra è diffusa la grazia, *
ti ha benedetto Dio per sempre.
Cingi, prode, la spada al tuo fianco, +
nello splendore della tua maestà ti arrida la sorte, *
avanza per la verità, la mitezza e la giustizia.
La tua destra ti mostri prodigi: +
le tue frecce acute colpiscono al cuore i tuoi nemici; *
sotto di te cadono i popoli.
Il tuo trono, Dio, dura per sempre; *
è scettro giusto lo scettro del tuo regno.
Ami la giustizia e l’empietà detesti: +
Dio, il tuo Dio ti ha consacrato *
con olio di letizia, a preferenza dei tuoi eguali.
Le tue vesti sono tutte mirra, aloè e cassia, *
dai palazzi d’avorio ti allietano le cetre.
Figlie di re stanno tra le tue predilette; *
alla tua destra la regina in ori di Ofir.
Ant. Ti amo e ti voglio amare in eterno.
Tu sei l’amore mio e io sono tutta tua.
dal Vangelo di Giovanni
Carissimi, Dio è amore. In questo si è manifestato l’amore di Dio per noi: Dio ha mandato il suo unigenito Figlio nel mondo, perché noi avessimo la vita per lui. In questo sta l’amore: non siamo stati noi ad amare Dio, ma è lui che ha amato noi e ha mandato il suo Figlio come vittima di espiazione per i nostri peccati. Carissimi, se Dio ci ha amato, anche noi dobbiamo amarci gli uni gli altri.

2L: “Gesù è il volto della misericordia del Padre diventata viva, visibile. Egli con la sua parola, i suoi gesti e con tutta la sua persona rivela la misericordia di Dio. Con lo sguardo fisso su Gesù e il suo volto misericordioso possiamo cogliere l’amore di Dio. La sua persona non è altro che amore, un amore che si dona gratuitamente. Tutto in Lui parla di misericordia. Nulla in Lui è privo di compassione” (MV 8)

3L: Fissiamo i nostri occhi al Crocifisso, e innalziamo a Lui tutti gli nostri affetti; ricordiamoci, che Egli ardentemente ci ama, onde siamo sicure, che non ci lascerà perire, se noi a Lui saremo fedeli. Oh! che bell’onore è il nostro, di servire Iddio, pensare sempre a Dio, amare Iddio, penare per dar gusto a Dio, insomma vivere tutte di Dio. E questo viene a noi permesso dalla sua infinita bonta` di permettere, torno a dire, che noi creature e vermi miserabili siamo innalzate all’unione con lui, anzi ci viene comandato. A questi riflessi, che bel coraggio non si fa` l’anima nostra? Ella non si partirebbe mai a’ piedi del suo Signore, per ascoltare la sua voce di soavissimo amore, che la chiama a sempre piu` unirsi a se´; non si sazia di sempre benedirlo, amarlo, lodarlo, e ringraziarlo di tutto cuore. Non cerca altro, che di darle gusto. Il gusto del suo Signore e` tutto il suo piacere, e se cio` ottiene, e` ricca, ed e` ripiena di tanta consolazione, che non sa` esprimerlo. (Lett. 135 del 4 marzo 1841)

4L: Lei stia tranquilla e riposi il suo cuore nelle amorose braccia di Gesù e desideri di imitarlo. Egli invita a mirarlo con sguardo fisso perché il nostro cuore corrisponda alle finezze del suo tenerissimo e misericordioso amore. (Lett. 409) Musica

Offerta della Prima Lampada
C: Sii benedetto, Padre, che ci hai chiamati a contemplare il volto del Figlio, il Consacrato a Te per sempre. Ti benediciamo per aver scelto Santa Maria De Mattias e per averla colmata di speciali doni per annunciare al mondo l’amore Crocifisso Gesù. Ti chiediamo per sua intercessione, di seguire il suo esempio per il bene di ogni persona che incontriamo. Per Cristo, nello Spirito Santo. T: AMEN

Canto: Fissa gli occhi in Gesù,
da Lui non distoglierli più
e le cose del mondo tu vedi svanir
e una luce di gloria apparir.
Apri il tuo cuore a Gesù, è Lui il tuo Signor.
È venuto a salvarti morendo per te,
e con Lui risorto vivrai.
Vigilante nell’Amore
Ant. Dio mi volle tutta per sé, ed io volli essere tutta di Dio.

SALMO 44, 11-18 (II) La Regina e la Sposa
Ascolta, figlia, guarda, porgi l’orecchio, *
dimentica il tuo popolo e la casa di tuo padre;
al re piacerà la tua bellezza. *
Egli è il tuo Signore: pròstrati a lui.
Da Tiro vengono portando doni, *
i più ricchi del popolo cercano il tuo volto.
La figlia del re è tutta splendore, *
gemme e tessuto d’oro è il suo vestito.
E’ presentata al re in preziosi ricami; *
con lei le vergini compagne a te sono condotte;
guidate in gioia ed esultanza, *
entrano insieme nel palazzo regale.
Ai tuoi padri succederanno i tuoi figli; *
li farai capi di tutta la terra.
Farò ricordare il tuo nome
per tutte le generazioni, *
e i popoli ti loderanno
in eterno, per sempre.
Ant. Dio mi volle tutta per sé, ed io volli essere tutta di Dio.

Dal vangelo Matteo
“Vedendo le folle, Gesù salì sulla montagna e, messosi a sedere, gli si avvicinarono i suoi discepoli. Prendendo allora la parola, li ammaestrava dicendo: «Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli.
Beati gli afflitti, perché saranno consolati. Beati i miti, perché erediteranno la terra. Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati.
Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia. Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio. Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio. Beati i perseguitati per causa della giustizia, perché di essi è il regno dei cieli. Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli. Così infatti hanno perseguitato i profeti prima di voi.”

2L: “Nella misericordia abbiamo la prova di come Dio ama. Egli dà tutto se stesso, per sempre, gratuitamente, e senza nulla chiedere in cambio. Giorno dopo giorno toccati dalla sua compassione, possiamo anche noi diventare compassionevoli verso gli altri” (MV 14)

3L: In rapporto al mio povero spirito: si trova al solito combattuto, mi sento però penetrare il cuore da una ardente brama, e di amare assai Gesù, lui amorosamente mi và scoprendo i tratti amorosi di Sua bontà usati con me, e mi accende il desiderio di vivere solo per Lui, mi si amareggia ogni cosa di questa terra, e solo ritrovo il mio contento nel consumare la mia vita per suo amore. I difetti gli detesto spesso a’ piedi del mio caro Gesù senza perdere mai la pace del cuore, siccome mi ha detto Lei più di una volta, che viva in pace, e sia umile; vedo, che questo, e tutto il bene mi deve venire da Dio, e però ho allargato il mio cuore presentandolo spesso alla sua Misericordia, acciò lo riempia dei suoi doni, e di tutto Sé, e spero di non restare confusa. (Lett. 48)

4L: Figlia carissima non è tempo da perdere, amiamo il nostro misericordioso Signore e facciamo di tutto per farlo amare dagli altri. (Lett. 375)

Musica

Offerta della Seconda Lampada
C: Padre santo, per la potenza del sangue prezioso del tuo figlio Gesù, sorgente di vita e per intercessione di Santa Maria de Mattias, donaci la grazia di partecipare, già da adesso, in maniera sempre più piena, alla vita risorta di Gesù crocifisso. Tu che vivi e regni… T: Amen

Canto: Ecco il cuor di Gesù,
che tanto tutti amò.
Ha versato sangue ed acqua per te,
ama e adora Gesù. Via, vita è Gesù, parola di verità.
E’ l’icona del Padre che viene per noi,
accogliamo con gioia Gesù.

Al banchetto delle nozze dell’Agnello

Dal libro dell’Apocalisse di San Giovanni apostolo
“Udii poi come una voce di una immensa folla simile a fragore di grandi acque e a rombo di tuoni possenti, che gridavano: «Alleluia. Ha preso possesso del suo regno il Signore, il nostro Dio, l’Onnipotente. Rallegriamoci ed esultiamo, rendiamo a lui gloria, perché son giunte le nozze dell’Agnello; la sua sposa è pronta, le hanno dato una veste di lino puro splendente». La veste di lino sono le opere giuste dei santi. Allora l’angelo mi disse: «Scrivi: Beati gli invitati al banchetto delle nozze dell’Agnello!».

2L: “Il Verbo Gesù ci conduce alla sorgente della bellezza, ci attrae con vincoli d’amore, ci trasfigura e ci rende capaci di attesa. Siamo invitati al cammino verso l’incontro e a dimorare in esso, mentre Dio ci restituisce alla identità bella. La divinizzazione incomincia già sulla terra, la creatura è trasfigurata e il Regno di Dio è inaugurato: lo splendore di Dio brucia nell’umano come esistenza e nuovo stile di vita. (da Contemplate – Lettera ai Consacrati sulle tracce della Bellezza)

3L: Celebriamo Maria De Mattias, la donna forte, l’operaia instancabile, lo specchio delle cristiane virtù, l’ornamento della Chiesa, la fondatrice della Congregazione delle Adoratrici del Preziosissimo Sangue. Ella vive e vivrà in eterno perché Iddio la volle tutta per sé, e perché ella volle esser tutta di Dio. Le rivolse la sua speciale protezione, e la prevenne con favori speciali richiesti per un così nobile e spinoso ufficio. Quindi le donò un cuor sensibile e facile all’impressione della grazia, uno spirito pronto ed energico, un’angelica illibatezza di costumi. Voi non lo crederete: e pur tant’è, e sol che poniate mente a ciò che dice, a ciò che fa, voi la troverete donna di talento ed ingegno fornita, di carità e dolcezza distinta, forte e benigna, savia e accorta, ilare gioviale ed allegra, compassionevole affezionata amorosa, semplice come la colomba, prudente come il serpente, giudiziosa assennata e di giusto criterio, adorna. In una parola troverete in Lei un misto che innamora ed incanta. Ella è venduta per la gloria di Dio e bene del prossimo, né più pensa a se stessa, i suoi giorni sono a Dio consacrati, e non vuol vivere che per dargli gusto.
(don Giovanni Merlini CPPS) Musica

Offerta della III Lampada
C: Concedi, o Dio Padre, a noi tuoi fedeli di innalzare un canto di lode all’Agnello immolato per noi e fa che un giorno, insieme a Santa Maria De Mattias, possiamo contemplarlo nello splendore della sua gloria. Per Cristo nostro Signore. T: Amen

Canto: Effonde il Suo Amore Gesù,
il cuore vuole cambiar
con il Padre prende dimora in noi,
creature nuove noi siam.

Lode e gloria al Signor,
che salva te peccator.
Alleluja alleluja tu devi gridar,
è qui il tuo Signor.

RIFLESSIONE DEL CELEBRANTE

Ant. al Magn. Non temere, perché io ti ho riscattato;
ti ho chiamato per nome: tu mi appartieni.

L’anima mia magnifica il Signore *
e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,
perché ha guardato l’umiltà della sua serva.*
D’ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata.
Grandi cose ha fatto in me l’Onnipotente *
e Santo è il suo nome:
di generazione in generazione la sua misericordia *
si stende su quelli che lo temono.
Ha spiegato la potenza del suo braccio, *
ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore;
ha rovesciato i potenti dai troni, *
ha innalzato gli umili;
ha ricolmato di beni gli affamati, *
ha rimandato i ricchi a mani vuote.
Ha soccorso Israele, suo servo, *
ricordandosi della sua misericordia,
come aveva promesso ai nostri padri, *
ad Abramo e alla sua discendenza, per sempre.
Ant. al Magn. Non temere, perché io ti ho riscattato;
ti ho chiamato per nome: tu mi appartieni.
INTERCESSIONI
Ringraziamo con gioia Dio Padre, che nella sua bontà ha ricolmato santa Maria De Mattias di innumerevoli doni di natura e di grazia perché fosse l’apostola del sangue del Figlio suo. A lui acclamiamo:
Ti lodiamo, Padre, con tutta la Chiesa redenta dal sangue di Cristo.

Padre misericordioso, ti glorifichiamo perché in santa Maria De Mattias hai mostrato al mondo la tua carità e la tua misericordia,
– concedi anche a noi di incarnare queste virtù e di testimoniarle con coraggio e fedeltà.

Padre santo, il tuo Spirito, effuso nei tuoi figli e nelle tue figlie,
– penetri nell’intimo di ognuno di noi secondo il tuo progetto d’amore.

Padre buono, volesti santa Maria De Mattias intrepida annunciatrice della tua Parola e testimone fedele del tuo amore,
– suscita nella Chiesa giovani che seguano con slancio le orme del tuo Figlio crocifisso e risorto.

Padre giusto, che hai chiamato santa Maria De Mattias a “faticare per le glorie del divin Sangue”,
– concedici di celebrare, con cuore rinnovato, la tua giustizia e la tua clemenza.

Padre, sorgente della luce, a tutti i redenti, che in terra hanno cantato le glorie dell’Agnello,
– concedi di far parte nel cielo del coro dei beati che canta la tua gloria nel giorno senza tramonto.

Padre nostro

ORAZIONE
Padre santo, nel tuo disegno di amore, hai ornato santa Maria De Mattias di insigni doni di grazia, perché fosse nella Chiesa testimone del mistero del sangue di Cristo; concedici, per sua intercessione, di sostare in adorazione dell’Agnello, morto e risorto per noi, di celebrare nel suo sangue la nuova ed eterna alleanza, di annunciare a tutte le genti la potenza dell’amore crocifisso. Per il nostro Signore.

Canto finale

Ti seguirò, ti seguirò, o Signore,
e nella tua strada camminerò.
Ti seguirò nella via dell’amore
e donerò al mondo la vita. Rit:
Ti seguirò nella via del dolore
e la tua croce ci salverà. . Rit:
Ti seguirò nella via della gioia
e la tua luce ci guiderà . Rit:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...