In Alleanza

Il blog del Centro Internazionale di Spiritualità

Conversione del cuore (III Domenica di Quaresima Anno C)

Lascia un commento

Siamo in un tempo di penitenza, di sacrificio, pensando alla passione di Gesù, la sua sofferenza. Siamo in un tempo particolare in cui da noi si chiede un vero pentimento a Dio.
Il Signore, attraverso la lettura liturgica di questa domenica, ci chiama a fissare il nostro sguardo su noi stessi, all’interno del nostro cuore, ed sui segni dei tempi in cui ci troviamo. Le letture liturgiche parlano di Dio che prende l’iniziativa, per mezzo di Mosè si preoccupa per il suo popolo (cfr. Es 3, 1-8a.13-15.); ci mostrano un Dio misericordioso, che consola il suo popolo, perdona i peccati, guarisce i malati, salva la vita dalla distruzione e dona la giustizia agli oppressi: le letture mostrano anche che Dio permette la morte di coloro che consapevolmente non ascoltano, non hanno osservato i suoi ordini e consigli . Si può tutto questo associare allo stesso Dio? Ma Dio è davvero cosi? Che cosa significa tutto questo per me personalmente?
Nella ricerca di risposte ci può aiutare il brano evangelico che oggi noi consideriamo. Gesù dice: Credete che quei Galilei fossero più peccatori di tutti i Galilei per aver subito tale sorte? No, io vi dico, ma se non vi convertite, perirete tutti allo stesso modo! O quelle diciotto persone sulle quali crollò la torre in Siloe e li uccise, credete che fossero più colpevoli di tutti gli abitanti Gerusalemme? No, io vi dico, ma se non vi convertite perirete tutti allo stesso (Luca 13: 2-4).

Prima: Dio è vero amore e bontà, ma è anche vera giustizia. In lui non ci sono tenebre del male, ma solo la luce del bene. Egli è sempre lo stesso e non può essere modificato. Tuttavia, se consapevolmente e con decisione, senza pensare, durante la nostra vita scegliamo il male – non facciamo la parte di Dio. Se si decide consapevolmente durante la vita di vivere nel peccato – dobbiamo essere consapevoli delle sue conseguenze. Il percorso che abbiamo scelto ci porta dalla parte della morte o della vita, dando frutti buoni o cattivi, ci porta al buio o alla luce … E Dio nel suo amore fa tutto per allontanarci dal cammino malvagio, ma non ci forza di accettarlo come suo Compagno, Amico, Fratello … solo perché è puro amore, non vuole costringerci a fare qualsiasi cosa!

Secondo: anche se noi ci chiamiamo cristiani, ogni Domenica andiamo in chiesa regolarmente per pregare, digiuniamo, aiutiamo altri esseri umani, non uccidiamo, non rubiamo, ecc. non ci possiamo sentire migliori, più giusti, più sacri di quelli che non fanno cosi o fanno meno di noi! Il Signore ci chiama ad una vera conversione del cuore! Se a qualcuno è successo qualcosa di male, non possiamo pensare ad esso come punizione di Dio, perché Dio non punisce. Chi sono io per giudicare il prossimo?! Se non so come aiutare o non voglio aiutare, io non ho il diritto di sparlare, condannare e umiliare! Pero, cosa succede se il mio stile di vita mi porta a qualche tragica esperienza? Che cosa succede se, per esempio, consapevolmente voglio andare in una macchina con una persona in stato di ubriachezza? … Dio solo sa perché è successo qualcosa. Lui sa trasformare in un bene ogni male: per noi e per i nostri cari.
Il Signore ci chiama a una profonda conversione del cuore! Ci da una varietà dei segni per riflettere sul proprio modo di vivere, di pensare, di parlare, di agire. Pertanto, Gesù indirizza i nostri occhi a noi stessi, all’interno dei nostri cuori. Vuole che riflettiamo sulle nostre azioni, stili di vita, relazioni con gli altri e con Dio.

Che cosa Dio mi vuole dire attraverso le sue parole sante?
Quali eventi o atti passano attraverso la mia mente durante la lettura di queste righe? Perché?
Su che cosa ho bisogno ancora di lavorare nella mia persona?
Quale messaggio Dio mi vuole donare in questa terza domenica di quaresima?

Davor Lukačević, CPPS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...